Escursionismo nel sud dell’Alto Adige / Südtirol

passeggiate e scalate nella Bassa Attesina

Per escursioni facili attraverso frutteti, vigneti e nel bosco nelle vicinanze dell’Hotel Markushof sicuramente troverete l’itinerario adatto a voi. Immersi nella natura della Bassa Atesina potete rilassarvi durante una camminata per poi fermarvi in una delle numerose trattorie e locande, perché, quando si é in ferie non sempre si deve fare una gita faticosa in alta montagna.

Agli alpinisti consigliamo di raggiungere uno dei paesini di montagna come punto di partenza. Il parco naturale Monte Corno o le dolomiti sono le mete preferite.

Tornati in albergo potete rinfrescarvi nella piscina nel giardino dell’Hotel Markushof.

Passeggiata a Castelfeder

un’avventura mistica

Castelfeder é la collina che sovrasta il paese di Ora. Lungo il percorso natura attraverso il biotopo ci sono tante cose da osservare e scoprire illustrate con l’aiuto di dodici pannelli descrittivi. In cima alla collina potrete godervi uno splendido panorama e vi troverete le rovine dell’insediamento risalenti all’età della pietra e del bronzo.

Il parco geologico Bletterbach di Redagno

incredibile

Non perdetevi la passeggiata attraverso la gola del Bletterbach ad Aldino. Nel canyon del Bletterbach si possono ammirare i diversi strati geologici, i più vecchi hanno dai 200 ai 300 milioni di anni.
I fossili sono testimone dell’età quando le dolomiti erano ancora immerse nel mare ed erano un banco corallino. Nel 2009 la gola del Bletterbach è stata proclamata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.
L’ingresso nel parco geologico è a pagamento. Prenotate un’escursione guidata nel canyon.

Nordic Walking

Il Nordic Walking è un nuovo metodo di praticare sport che si sta affermando in tutto il mondo. È uno sport per tutti e per tutto l'anno che si puó esercitare ovunque  - nei parchi in città, nella campagna fuori della città , su in montagna o perfino sulla spiaggia. I suoi benefici per la salute sono ben documentati: fino a 46% d'energia consumata che nel semplice walking ritarda il processo d'invecchiamento, scioglie le contrazioni, rinforza il sistema immunitario e riduce lo stress.

Scoprire il parco naturale Monte Corno

Il Parco Naturale Monte Corno è quello che in Alto Adige vanta la maggior varietà di specie sia nella flora che nella fauna. Questa particolarità è dovuta alla sua ubicazione al di sotto dei 2.000 metri di altitudine e al clima submediterraneo della regione. In questo Parco Naturale crescono ben 60 specie diverse di orchidee. Inoltre, ci sono prati costellati di moltissimi fiori, ariosi boschi di larici, zone umide e zone paludose. Grazie alla gran varietà di specie e alla sua particolare bellezza, il Parco Naturale Monte Corno è stato accolto nella Rete ecologica europea "Natura 2000".

Passeggiata attorno al lago di caldaro

Si parte direttamente davanti all’albergo, prendendo il marciapiede in direzione di Termeno.

Dopo aver superato l’Adige si continua sulla pista ciclabile sulla carrozzabile poco frequentata verso Klughammer. In pochi minuti arriviamo al lato sud del lago di caldaro dove si trova il biotopo. Da li in poi si continua a volte su sentieri o sulla carrozzabile verso Klughammer.

Klughammer

Da Klughammer si ha un panorama dei paesini al ovest del lago, localizzati sulla strada del vino : Termeno, Caldaro, Cortaccia. 

Seguendo il segnavia “Seerundwanderweg” arriviamo attraverso i frutteti al nord ovest del lago.

Fare il bagno al lago

Qui prendiamoci un gelatino all’hotel Geier e passiamo i numerosi bagni del lago.

Prosegiuamo sempre verso sud ed attraversando la strada del vino giungiao al punto piu alto del sentiero.

Ci godiamo una vista spettacolare di tutto il lago e delle montagne intorno e ci studiamo i tabellone che ci spiegano il straordinario paesaggio del lago.

 Biotopo del lago di caldaro

Attraverso il Kuchlweg, che può essere percorso solo dai veicoli dei confinanti e degli agricoltori, è zona protetta ed è vietato attraversarlo, perché è zona di riproduzione di numerose e rare specie di uccelli ed animali delle paludi si procede di nuovo verso sud fino al biotopo del lago. Attraverso il biotopo ci porta una passerella che ci consegne di studiare la flora e fauna unica del lago di caldaro. Alla fine della passerella arriviamo di nuovo sulla strada del Klughammer, dove siamo giá stati. Infine torniamo di nuovo ad Ora.

Ulteriori consigli per escursioni nelle vostre vacanze

Consigli utili, una mappa escursionistica e le mete più amate sono disponibili alla reception.